<<  Dicembre 2018  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
       1  2
  3  4  5  6  7  8  9
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31      
Lettera a Libero sull' UDC PDF Stampa E-mail
Lunedì 15 Gennaio 2007 01:00

Lettera a Libero sulla situazione dell'UDC - 16 gennaio 2007

alla c.a. del direttore Vittorio Feltri

Caro direttore,

è proprio vero: l’Udc sta attraversando una fase difficile. E controversa. Quasi contraddittoria, diremmo, a leggere le dichiarazioni del deputato umbro Maurizio Ronconi, riportate dal Suo quotidiano nell’edizione di domenica 14 gennaio, sotto il titolo “L’Udc si spacca sui dubbi di Cesa”. Leggendole apprendiamo infatti che Ronconi si schiera ora su posizioni critiche nei confronti di Cesa e di Casini sulla questione della leadership del centro-destra, in difesa di Berlusconi. E’ davvero una sorpresa! Chi l’avrebbe mai detto. Per noi che abbiamo vissuto accanto a Ronconi questa ultima fase, non certo felice, della nostra esperienza ormai conclusa nell’Udc, si tratta davvero di una sorpresa. Difatti, proprio le altrettanto recenti posizioni di Ronconi a favore della linea nazionale di Casini, mai discusse con gli organismi locali del partito, hanno determinato la fuoriuscita dall’Udc dell’intero direttivo provinciale di Terni, un gruppo dirigente attivo fin dal 1994 prima con il Ccd, Cdu e poi con l’Udc, e di tutti i tesserati che a noi fanno riferimento. Ronconi si è reso infatti protagonista di una gestione verticistica, a tratti arrogante, imponendoci perfino dei censori locali, sulla base delle indicazioni di Casini. Ora, a quanto pare, dopo aver creato le premesse per il quasi totale azzeramento del partito nel nostro territorio, ci ha ripensato. Forse, visti gli ultimi sviluppi, vuole crearsi una nuova verginità politica per andare verso Berlusconi e la Casa delel Libertà. A volte troppi giri di valzer rischiano però di far girare la testa...

Con stima.

Franco Caffarelli, ex segretario provinciale di terni ed ex consigliere nazionale Udc

Edoardo Mazzocchi, ex consigliere nazionale Udc

Federico Salvati, ex capogruppo Udc al Comune di Terni e ex vice-segretario regionale.